Round 1 – Montecarlo

Scritto da Fabio Trezzi | 28 gennaio, 2012

Mondiale WRC By Citroën.
L’80° Rally di Montecarlo si è concluso con la sesta vittoria di Sébastien Loeb e Daniel Elena nel Principato. Gli otto volte Campioni del Mondo fanno l’en plein, e si aggiudicano anche i tre punti di bonus destinati ai vincitori della Power Stage. Mikko Hirvonen e Jarmo Lehtinen si piazzano al quarto posto e conquistano due punti nell’ultima speciale. Con questo risultato il Citroën Total WRT s’insedia alla testa del Campionato del Mondo ‘Costruttori’.

“Quando sono passato dal Turini ho capito cos’ è il rally il Montecarlo”.
Miki Biasion (Due volte vincitore del rally più prestigioso del mondo e due volte Campione del Mondo di Rally).

Col de Turini. Un nome importante ed affascinante per i rally, una prova speciale che è diventata simbolo di sfide epiche. Qui la folla attende il passaggio dei piloti scaldandosi con fuoco e vin brulè, e quando finalmente si sente il rumore delle wrc che arrivano, il Col de Turini diventa un piccolo stadio fatto di grida, bandiere, trombette da suonare e flash delle macchine fotografiche. Un tifo appassionato ma sportivo.

Prossimo appuntamento: 09-12 febbraio

Mondiale WRC 2012

Scritto da Fabio Trezzi | 26 gennaio, 2012

Ci siamo: nuovo anno nuova sfida. Ecco le tre pretendenti che si contenderanno la vittoria mondiale nella massima categoria dei rally.
Queste le caratteristiche tecniche di Citroen DS3 WRC, Ford Fiesta RS WRC e MINI John Cooper Works WRC.

Citroen DS3 WRC
Carrozzeria – In composito
Telaio – Irrigidito con roll bar in tubi d’ acciaio saldati. La lunghezza totale dei tubi che compongono il roll bar è di oltre 40 metri.
Motore – Completamente costruito (per la prima volta) da Citroën Racing, monoblocco d’ alluminio, 1.600 cc turbo, iniezione diretta Magneti Marelli, 4 valvole per cilindro, doppio albero a camme, alesaggio 82 mm, corsa 75,5 mm. Potenza massima 300 CV. a 6000 giri/min (Potenza per litro 188 CV) e coppia massima di 350 Nm a 3250 giri/min.
Trasmissione – 4 ruote motrici, cambio Sadev a 6 marce sequenziale, differenziali meccanici a slittamento limitato. Frizione a doppio disco.
Sospensioni – McPherson con nuovi punti d’ attacco al telaio, ammortizzatori Citroën Racing regolabili.
Freni – Sterrato: dischi ventilati da 300 mm con pinze a 4 pistoncini. Asfalto: dischi maggiorati da 355 mm raffreddati ad acqua anteriormente. Regolazione della frenata dall’ abitacolo. Freno a mano idraulico.
Ruote – Sterrato e neve: cerchi da 15″, asfalto: cerchi da 18 “. Pneumatici Michelin.
Sterzo – Assistito in modo idraulico.
Dimensioni – Lunghezza 3.848 mm, larghezza 1.820 mm, passo 2.461 mm.
Serbatoio – Capacità di 75 litri.
Peso – Minimo regolamentare di 1.200 kg.

Ford Fiesta RS WRC
Carrozzeria – In composito.
Telaio – Irrigidito con roll bar in acciaio saldato.
Motore – Ford EcoBoost 1.600 cc, 4 cilindri, alesaggio 83,0 mm, corsa 73,9 mm, 16 valvole, iniezione diretta, gestione elettronica Cosworth, turbocompressore Garrett, intercooler (aria) e marmitta catalitica. Potenza di 300 CV a 6000 giri/min e coppia massima di 450 Nm a 4000 giri/min.
Trasmissione – 4 ruote motrici, differenziali meccanici, cambio a 6 marce sequenziale M-Sport / X-Trac. Frizione M-Sport / AP a doppio disco.
Sospensioni – Anteriore e posteriore MacPherson con ammortizzatori Reiger regolabili. Barre antirollio davanti e dietro.
Freni – Sterrato: anteriore e posteriore impianto Brembo con pinze in monoblocco e dischi ventilati da 300 mm e 4 pistoncini. Asfalto: dischi maggiorati da 355 mm. Freno a mano idraulico.
Ruote – Sterrato e neve: cerchi in alluminio da 15″, asfalto: cerchi in alluminio da 18″. Pneumatici Michelin.
Sterzo – Assistito in modo elettronico.
Dimensioni – Lunghezza 3.963 mm, larghezza 1.820 mm, passo 2.480 mm.
Serbatoio – FIA FT3.5, 80 litri di capacità, posizione centrale.
Peso – Minimo regolamentare di 1.200 kg.

MINI John Cooper Works WRC
Carrozzeria – Spoiler posteriore in carbonio studiato con Computational Fluid Dynamics (CFD) che simula i test in galleria del vento.
Abitacolo – E’ tra i più ampi nelle vetture da rally. Il cruscotto in carbonio non visualizza nemmeno i giri del motore ma semplicemente indica la marcia inserita mentre una luce avvisa il pilota quando cambiare rapporto.
Telaio – Irrigidito con roll bar in acciaio.
Motore – Sviluppato da BMW Motorsport, 1.600 cc turbo, 4 cilindri, iniezione diretta, pressione massima di sovralimentazione di 2,5 bar (secondo regolamento). Potenza oltre 300 CV e coppia massima di oltre 400 Nm.
Trasmissione – 4 ruote motrici, cambio: Xtrac a 6 marce sequenziale, frizione AP Racing con doppio disco. Differenziali a slittamento limitato.
Sospensioni – MacPherson sviluppata da Prodrive in collaborazione con Öhlins, ammortizzatori regolabili.
Freni – AP Racing a 4 pistoncini. Sterrato: dischi da 300 mm, asfalto: dischi maggiorati da 355 mm.
Ruote – Sterrato: cerchi da 15″, asfalto: cerchi da 18″.
Dimensioni – Lunghezza 4.110 mm, larghezza 1.820 mm.
Peso – Minimo regolamentare di 1.200 kg.

Expo Rally e Yokohama

Scritto da Fabio Trezzi | 13 gennaio, 2012

Una preziosa informazione da Yokohama per tutti gli appassionati dei motori ed in particolare di rally: tra pochi giorni a Brescia si terrà l’ Expo Rally. Con le premiazioni si ricorderà la stagione 2011 e con le novità, come i pneumatici ADVAN A053, ci si prepara per un nuovo anno di prove speciali…
Seguono tutte le informazioni Yokohama sull’ evento e la descrizione tecnica delle nuove gomme.


…l’articolo continua »

In Giro per l’ Italia a tutto gas

Scritto da Fabio Trezzi | 9 novembre, 2011

“Tornerà il giro!” avevo letto un po di tempo fa. “Davvero?! Non ci prenderanno…in giro?” pensai subito dopo. A volte le notizie così belle nelle corse sembrano cose rare, quasi strane! La F1 che s’ inventa quell’ idiozia dell’ alettone mobile, la stupidata della griglia rovesciata in gara 2 (wtcc), la trovata geniale della zavorra per chi vince, una marea di categorie e classi che uno non capisce più cosa sta girando e cosa sta guardando…perché quella Ferrari (o quella Porsche) corre in così tante classi? Che differenza c’ è? …l’articolo continua »

WRC 2011 Portogallo – by Citroen

Scritto da Fabio Trezzi | 28 marzo, 2011


RALLY DEL PORTOGALLO– 24-27/03/2011
Le Citroën DS3 WRC fanno il pieno
…l’articolo continua »

Citroen: il mondiale non basta!

Scritto da Fabio Trezzi | 26 marzo, 2011

Evidentemente non basta dominare nel Modiale WRC (nel video l’ eccezionale trio Loeb/Elena/Citroen), la marca francese correrà ufficialmente anche nel Campionato Italiano Rally.
Ecco il comunicato stampa della fresca notizia che ci hanno gentilmente inviato.
…l’articolo continua »

Tutti a scuola…

Scritto da Fabio Trezzi | 9 marzo, 2011


Divulghiamo questo comunicato stampa.
In allegato pubblichiamo un video dove Alex Fiorio vi mostra come potreste guidare una 4×4 da rally dopo un suo corso…

…l’articolo continua »

In arrivo nuovi corsi di pilotaggio su strada e fuoristrada con la Scuola di pilotaggio ufficiale Mitsubishi

Scritto da Redazione | 21 maggio, 2010

0312_sccp_01_z mitsubishi_lancer_evolution_rally_car riding Il 23 Maggio potrai vivere come co-pilota Rally Emotion, emozioni rally allo stato puro su una Mitsubishi Lancer Evo VI

Castelvecchio Pascoli (LU) – Il successo del Corso Pilotaggio 4×4 tenuto gli scorsi 8 e 9 maggio 2010, ha dato il “LA” al proseguimento della stagione formativa della Scuola Pilotaggio Mitsubishi, che spazia dalla guida su strada a quella del fuoristrada, passando attraverso i rally ed i rally raid.

Dopo la formazione dedicata all’ABC della guida offroad, dove i partecipanti hanno potuto apprendere tutti i segreti per affrontare ostacoli e imprevisti a bordo dei veicoli 4×4, il prossimo 23 Maggio sarà la volta di Rally Emotion. Si tratta di una giornata dedicata alle emozioni sprigionate da un’auto da rally, su cui si potrà salire, a fianco di un pilota professionista, per vivere sulla propria pelle le sensazioni della velocità, in completa sicurezza e divertimento. Il bolide in questione sarà una Mitsubishi Evo VI con allestimenti da competizione (N4) e ci sarà davvero da divertirsi, presso la sede della Scuola, all’interno della tenuta “Il Ciocco Hotels & Resort” di Castelvecchio Pascoli (LU).

…l’articolo continua »

4° Evento del Drifting GP 2009 a San Marino

Scritto da Redazione | 1 settembre, 2009

drifting gp 2009Evento n. 4 per Drifting GP che a San Marino, Zona industriale “La Ciarulla” il giorno 22 e 23 agosto ha presentato le performance del gruppo di piloti alla guida dei rombanti mezzi.

Il percorso è già conosciuto dai colleghi piloti di altra categoria, che in questo circuito effettua le prove speciali del Rally Legend e del Rally di San Marino: il tracciato è molto tecnico , e la novità rispetto ai precedenti circuiti è che non si gareggia in piano ma bensì tra salite e discese.

Come sempre grande protagonista è la trazione posteriore dei veicoli.

Alte velocità in pista permetteranno agli spettatori di ammirare il mezzo ed il pilota in tutt’uno sull’asfalto.

Graditi ospiti e sostenitori, come al solito i protagonisti delle due ruote, con la presenza di Loris Reggiani.

Campionato italiano turismo Endurance – Roberto Colciago domina

Scritto da Redazione | 25 giugno, 2009

magigasAl cospetto del portacolori Seat Motorsport Italia salgono sul podio anche Necchi-Gabbiani (BMW M3 E92) ed Andrea Bacci (BMW M3 E92) in gara 1 e Nicola Bianchet (BMW M3 E46) e Paolo Meloni (BMW M3 E92) in gara 2.
Prossimo appuntamento il 19 luglio a Misano.

Scarperia (FI), 21 giugno 2009.
Dopo aver imposto il ritmo in qualifica, Roberto Colciago (Seat Leon TFSI 2.0 Turbo) domina con straordinaria autorità anche le due gare valevoli per il quarto round del Campionato Italiano Turismo Endurance la classe regina del campionato ideato per le vetture nella massima espressione tecnica della categoria Turismo spinte dalla benzina MAGIGAS Extreme Competition 102 THUNDER.

Nell’appuntamento che ha segnato il giro di boa stagionale l’alfiere di Seat Motorsport Italia si riporta in testa alla classifica dell’affascinante serie tricolore ACI-CSAI al termine di due gare dominate e che hanno visto grandi protagonisti anche Piero Necchi e Beppe Gabbiani (BMW M3 E92 4.0 – N Racing) e Andrea Bacci (BMW M3 E92 4.0 Autofficina Rally) sul podio di gara 1 e Nicola Bianchet (BMW M3 E46 3.2 – Duller Motorsport) e Paolo Meloni (BMW M3 E92 4.0 – W&D) su quello di gara 2 con il sammarinese, tra l’altro, al suo miglior risultato stagionale. L’ex capoclassifica Luca Cappellari (BMW M3 E92 3.2 – Duller Motorsport), guadagna un sesto ed un quarto posto nelle due gare dove un’altra coppia attesa tra i protagonisti, Federico Bonamico e Federico Bellini (BMW M3 E92 4.0 Duller Motorsport), sono settimi e sesti. Stefano Valli – “Jolly” (BMW 330 – Zerocinque Motorsport) e Walter Meloni (BMW M3 E46 3.0 – W&D Racing) nella classe 3.0 e Costantini-Cirò e Marco Cefis tra le Supercopa si dividono invece le vittorie delle rispettive classi. Con i risultati del Mugello Marsilio Canuti (Starteam) guadagna la leadership del Trofeo Leon con un punto di vantaggio su Trevisiol-Zucchi.

In gara 1 Colciago si invola subito al comando con Belicchi distanziato ed a seguire Bonamico, Bianchet, Gabbiani e Paolo Meloni, tutti a stretto contatto. Belicchi sembra poter impensierire il leader, ma la Seat Leon riprende subito metri. …l’articolo continua »